Popular Tags:

LE GARE NON SONO IL PEZZO FORTE DELL’AMMINISTRAZIONE BENINI

13 gennaio 2018 at 11:25
image_pdfimage_print

anticorruzioneAltro ricorso al Tar Toscana presentato contro l’Amministrazione Benini e altro ricorso perso con conseguente pagamento delle spese legali a carico dei cittadini follonichesi. Questa volta, la gara oggetto del ricorso interessa il servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale e il reintegro delle matrici ambientali delle strade per un valore stimato in € 45.000 e per la durata di tre anni. Come si legge dalla sentenza, all’Amministrazione vengono imputati: la violazione di alcuni articoli del dlgs 50/2016, il mancato rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti e l‘assenza della motivazione dell’affidamento stesso.

Più volte il Movimento 5 Stelle di Follonica ha denunciato pubblicamente sia sulla stampa che in Consiglio Comunale che troppo spesso l’Amministrazione Benini ricorre allo strumento dell’affidamento diretto, che, anche se legittimo, perde di legittimità nel momento in cui non viene adeguatamente motivato.

Per questi stessi motivi abbiamo proceduto in passato a presentare segnalazioni all’ANAC e alla Corte dei Conti perché riteniamo indispensabile che la trasparenza e la massima correttezza nelle procedure delle gare e dei contratti debbano essere garantite, anche per rimuovere qualsiasi ombra di corruzione, anche potenziale.

Continua a leggere…

E MENO MALE CHE SONO ESPERTI

11 gennaio 2018 at 6:58
image_pdfimage_print

omino-mozione-300x300Ebbene sì, ci si aspetterebbe di più da rappresentanti, assessori e consiglieri comunali di forze politiche che amministrano Follonica da decenni. Ci riferiamo alle esternazioni fatte in Consiglio Comunale dall’assessore al bilancio Alberto Aloisi e dall’assessora Myriam Giorgieri, sulla stampa, relativamente al reinvestimento da una parte degli utili derivanti dall’Acquedotto del Fiora spa e dall’altra quelli versati dalla Tioxide per il ripristino della Cava di Montioni.

Nel dettaglio si tratta degli utili che l’Acquedotto del Fiora distribuisce ai vari soci pubblici e privati. La quota spettante al Comune di Follonica sarà di circa € 100.000 che l’assessore al bilancio Aloisi Alberto ne avrebbe suggerito l’utilizzo per il rifacimento del manto stradale follonichese.

Che c’azzecca l’acqua con l’asfalto?

Continua a leggere…

FONDERIA 1 PRECLUSA AI CITTADINI

8 gennaio 2018 at 15:36
image_pdfimage_print

fonderia-1-follonicaSembra assurdo ma di fatto la Fonderia 1, edificio pubblico all’interno del complesso Ex-Ilva, restaurato per il 40% con i soldi dei follonichesi è precluso agli stessi per la maggior parte dell’uso che ne viene fatto.

Il recupero, costato circa 4,5 milioni di euro, è stato reso possibile grazie ad un cofinanziamento coperto per il 60% dalla Regione Toscana ed il restante dal Comune di Follonica attraverso l’accensione di un mutuo pagato, ribadiamo, con i soldi di tutti. Come si rileva dalla scheda tecnica dell’accordo di valorizzazione, la destinazione d’uso per la quale il cofinanziamento è stato erogato è di AP3: Attrezzature fieristiche, mostre e fiere dei prodotti d’artigianato e agricoltura locali e non.

Quante volte voi cittadini follonichesi avete avuto accesso agli spazi della Fonderia 1 per iniziative di tale tipo con finalità pubblica? Dall’inaugurazione avvenuta nell’ottobre del 2015, nella Fonderia 1 sono state realizzate, con la corretta destinazione d’uso, una mostra fotografica e una esposizione per articoli da cerimonie. Per il resto? Eventi PRIVATI per i quali è stato pagato regolare canone concessorio al Comune, nello specifico “EVENTO NUOVA SOLMINE” Cena Privata, “EVENTO ELETTROMAR SPA” Convivio Aziendale (evento ripetuto per due volte), “LA TAVOLATA IX EDIZIONE” Cena di Beneficienza (evento ripetuto per due volte), “FESTA DELLA LUCE” Raduno Massonico.Convivi, cene e ritrovi massonici, tutti eventi privati ai quali la cittadinanza viene esclusa.

Continua a leggere…

VERSO LE ELEZIONI 2018

5 gennaio 2018 at 20:21
image_pdfimage_print

elezioni-2018La prima tappa follonichese verso le elezioni 2018 possiamo confermare essere stata un successo. La buona partecipazione dei cittadini alla Sala Tirreno, le tante domande rivolte ai nostri portavoce al Senato Sara Paglini e Nicola Morra e gli oltre 24.000 contatti alla diretta facebook danno dimostrazione che in un paese in cui l’astensionismo raggiunge quasi il 50% degli elettori c’è comunque ancora voglia di capire, di riflettere e di appassionarsi alla politica nella più positiva accezione del termine.

Da inizio del mandato istituzionale i parlamentari pentastellati non si sono mai sottratti al giudizio e alla valutazione delle piazze, nella stessa nostra città abbiamo avuto la visita di molti di loro, Alessandro Di Battista, Roberta Lombardi, Chiara Gagnarli, Bernini Paolo, Giuseppe L’Abbate e Alfonso Bonafede sono tra coloro che sono stati più presenti e coinvolti sul nostro territorio.

Continua a leggere…

INCONTRO PUBBLICO PENTASTELLATO IL 03.01.2018

30 dicembre 2017 at 11:44
image_pdfimage_print

25593827_10215450705931028_6895631983686151805_nIl Movimento 5 Stelle di Follonica invita tutta la cittadinanza a partecipare all’incontro pubblico che si terrà mercoledì 3 gennaio alle 17.30 presso la Sala Tirreno in via Bicocchi 53. Gli ospiti saranno i Portavoce al Senato Sara Paglini e Nicola Morra rispettivamente Segretaria della 11° Commissione lavoro e previdenza sociale del Senato e membro della 1° Commissione permanente affari costituzionali. La senatrice Sara Paglini è dal 24 giugno 2014 membro della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali. Come membro della Commissione parlamentare d’inchiesta si è attivata in particolare per la redazione di un Testo Unico per la sicurezza del lavoro nel settore lapideo e affinché sia garantita piena tutela ai lavoratori affetti da malattie collegate alla lavorazione dell’amianto. Il Senatore Nicola Morra ha ricoperto la carica di Vicepresidente della Commissioni Affari Costituzionali ed è membro della commissione speciale per l’esame di disegni di legge di conversione di decreti-legge e di altri provvedimenti urgenti presentati dal Governo.

Un incontro in previsione delle prossime elezioni politiche che si svolgeranno il 04.03.2018 e che dovranno sancire il vero cambiamento del nostro paese. Il Movimento 5 stelle di Follonica farà il possibile affinché la città di Follonica dia un contributo importante per il raggiungimento di tale obbiettivo.

I portavoce al Senato saranno a disposizione per spiegare l’unico programma elettorale di una forza politica che sia stato condiviso e realizzato da migliaia di cittadini iscritti al blog nazionale e l’unica che già da mesi ha presentato il proprio candidato premier, Luigi Di Maio, mentre le altre accozzaglie sono sempre indaffarate a sceglierne uno poiché imbrigliate da mille diatribe interne.

Per un voto consapevole occorre partecipare ed informarsi, per far cambiare marcia all’intero paese!!

http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

http://www.movimento5stelle.it/programma/index.html

 

 

 

M5S: TRATTA FERROVIARIA TIRRENICA VOCE AI PENDOLARI

6 dicembre 2017 at 21:50
image_pdfimage_print

treniIl trasporto ferroviario come altri settori della costa e del sud della Regione Toscana sono totalmente trascurati e dimenticati dalla Regione Toscana e dalla Giunta Rossi. Il Movimento 5 Stelle è già intervenuto sul tema del trasporto ferroviario presentando una mozione, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale Follonichese, volta ad incrementare il numero delle corse e l’ottimizzazione degli orari sulle direttrici Pisa/Livorno/Grosseto e Firenze/Grosseto. La situazione è rimasta invariata, anche se il Governo Regionale (PD) si vanta di aver inserito due nuovi treni sulla tratta Firenze/Pisa, lasciando di nuovo a secco la costa sulle medesime direttrici. Questo non ci ferma e attraverso, l’assessore alla mobilità del Comune di Livorno, ed i nostri consiglieri regionali, abbiamo ottenuto l’istituzione di un tavolo di discussione sulle criticità espresse. All’ incontro con l’assessore Regionale Ceccarelli oltre ai Sindaci della costa sud è prevista una rappresentanza di tutti quei cittadini che subiscono quotidiane disfunzioni e disagi del servizio. Al fine di poter portare peso nella discussione, chiediamo a tutti gli utenti pendolari e non, interessati per studio, lavoro e turismo che  rilevano le problematiche rilevate sopra esposte, di farsi avanti e portare in questo gruppo le loro proposte. Siamo disponibili anche ad organizzare un primo incontro su Follonica cercando di creare rete con le altre località costiere. Il Movimento 5 Stelle di Follonica ritiene fondamentale l’efficientamento e il potenziamento del trasporto pubblico ferroviario per permettere uno sviluppo economico anche ecosostenibile senza tralasciare il sacrosanto diritto di una corretta e legittima fruizione dei servizi pubblici alla stregua del resto della Regione, contrastando con forza il progetto di una Toscana a due velocità.

UN ALTRO CONSIGLIO COMUNALE A 5 STELLE

28 novembre 2017 at 19:50
image_pdfimage_print

5-stelleTre Mozioni ed una Interrogazione del Movimento 5 Stelle tengono banco al Consiglio Comunale del 30/11/2017 a dimostrazione di una opposizione tanto di controllo quanto il più possibile costruttiva e propositiva. Con le tre mozioni il Movimento 5 Stelle impegna Sindaco e Giunta su tre argomenti diversi, riduzione rifiuti, messa in sicurezza della SP152 e Gora delle Ferriere. Nello specifico il gruppo pentastellato propone l’introduzione della pratica del “vuoto a rendere” prevedendo forme di incentivo economico quali la riduzione della tassa sui rifiuti per gli esercenti, i produttori e distributori, che aderiranno volontariamente all’iniziativa volta alla restituzione di specifiche tipologie di imballaggi con notevole riduzione dei rifiuti. Una proposta quest’ultima in perfetta sintonia e coerenza con il percorso intrapreso da questa Amministrazione con l’adesione al Patto dei Sindaci e all’adozione del PAES (Piano di adozione delle Energie Sostenibili). L’altra Mozione “Sicurezza Stradale SP152” verte invece sul garantire la sicurezza stradale nel tratto della vecchia Aurelia che costeggia la Zona Artigianale impegnando Sindaco e Giunta ad attivarsi presso la Provincia di Grosseto in quanto ente competente alla manutenzione della sp152, al fine di ottenere il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale rendendola più visibile anche nelle ore notturne e rendere più sicuri le uscite dalla Zona Artigianale soprattutto per quelle in cui vige l’obbligo di svoltare verso sud.

Continua a leggere…

FOLLONICA SPORT, TUTTO MOLTO STRANO

27 novembre 2017 at 7:24
image_pdfimage_print

palagolfoIl 2017 è l’anno delle scadenze delle cariche sociali in capo all’ ASD Follonica Sport, associazione titolare della convenzione per la gestione degli impianti sportivi della nostra città quali, Bocciodromo via Etruria, Palazzetto “Armeni”, Palazzetto “PalaGolfo Raul Micheli”, Pista via Etruria.

In attesa di capire quale sarà il nuovo assetto societario, persistono alcuni aspetti della gestione da chiarire, dovuti alla mancanza di un gruppo dirigenziale che sappia gestire al meglio ed amalgamare tutte le ASD affiliate. Le stesse associazioni sportive non sembrano più animate da uno spirito ed un obbiettivo comune ma agiscono per uno scopo proprio, snaturando così il progetto iniziale di collaborazione ed unità di intenti per garantire “lo sport per tutti”, al quale anche l’Amministrazione ha rinunciato.

Continua a leggere…

CAMBIO DI GUARDIA ALLA PROLOCO IN SORDINA

23 novembre 2017 at 20:13
image_pdfimage_print

PROLOCOAncora una volta l’Amministrazione Benini non ha brillato certamente in trasparenza e coinvolgimento del Consiglio Comunale nella vita politica e amministrativa della città, come peraltro abbiamo già denunciato in altre circostanze.

Il cambio di presidenza alla Proloco è avvenuto in sordina e senza alcuna spiegazione all’organo di indirizzo politico e controllo amministrativo quale è il Consiglio Comunale.

È il Consiglio Comunale che regola, tramite convenzione, i rapporti tra il Comune di Follonica e la Proloco e stabilisce tra l’altro il relativo contributo pubblico. La stessa Associazione rappresenta l’estensione dell’Amministrazione nel mondo degli eventi e del turismo. Tutti elementi che avrebbero dovuto indurre l’Amministrazione a dare tempestivamente notizia a tutti i consiglieri comunali delle dimissioni del presidente Parrini Maurizio e della nomina del suo successore.

Ancora mancanze, omissioni, assenza di coinvolgimento. Frutto anche delle bizze all’interno della Giunta Benini?

TRASPORTO PUBBLICO A FOLLONICA, LA SICUREZZA UNA PRIORITA’

19 novembre 2017 at 19:48
image_pdfimage_print

tiemmeL’Amministrazione Benini fa un errore enorme quando non capisce che la soluzione ai molti problemi della mobilità, parcheggi, traffico e sicurezza stradale ecc.. è garantire un efficiente e sicuro trasporto pubblico sia urbano che extraurbano alla nostra città.

Al momento risulta assolutamente prioritario intervenire sulla sicurezza con interventi sinergici tra l’Azienda di Trasporto Pubblico TIEMME, Amministrazione Comunale e Forze dell’Ordine.

Ci riferiamo alla sicurezza personale degli operatori, degli utenti e a quella stradale. Dopo mesi in cui si sono verificati episodi di aggressione o comunque il crearsi di frequenti situazioni critiche, lasciate gestire ai soli operatori Tiemme e subite dai cittadini-utenti, nulla è stato fatto. I dipendenti Tiemme, lasciati praticamente soli, continuano grazie alla propria professionalità e buona volontà a contrastare episodi che, al momento, fortunatamente, non si sono mai trasformati in fatti veramente drammatici, ma quanto può durare tutto questo?

Continua a leggere…