E…I CARTELLI STRADALI AL MARTELLINO ..NON CI SONO PIU’!!!

3 maggio 2017 at 17:02
image_pdfimage_print

cartello-martellinoDopo oltre un anno e mezzo tra richieste di accesso agli atti, esposto alla Polizia Municipale ed infine un’interrogazione al Sindaco Andrea Benini, finalmente siamo giunti al giusto epilogo di una situazione portata all’attenzione dell’Amministrazione comunale dal Movimento 5 Stelle Follonica. I cartelli stradali al Martellino sono stati rimossi in seguito ad un accertamento eseguito dai vigili urbani e la strada ritorna ad essere usufruibile da tutti dopo che ne era stato vietato l’accesso dall’estate 2015, definendola erroneamente Strada Privata.

La risposta fornita dal Sindaco sulla base dell’esito del sopralluogo della Polizia Municipale risulta forse l’unica risposta, alle tante interrogazioni presentate, verso la quale il Movimento 5 Stelle si può ritenere soddisfatto anche se solo per l’esito. Rimane infatti la forte perplessità come una questione così evidente abbia comportato tempistiche bibliche per risolverla. Da mesi esisteva una relazione tecnica del dirigente di riferimento a supporto dell’illegittima presenza dei cartelli stradali su una strada indicanti la proprietà privata della stessa quando invece in realtà risulta in parte anche demaniale. Nella relazione risulta inoltre che nessuna richiesta di autorizzazione era stata presentata per richiedere il posizionamento dei cartelli stessi.

Ci sono voluti inoltre ben tre solleciti da parte dello staff di segreteria, a cui il Movimento 5 Stelle riconosce la difficile gestione della grande mole di lavoro fornito dai consiglieri comunali, affinché dopo mesi venisse fornita una risposta alla nostra interrogazione.

Proprio per questo motivo il Movimento 5 Stelle ha chiesto in consiglio comunale di mettere a verbale l’applicazione del nuovo regolamento del funzionamento del consiglio comunale, facendo rispettare nello specifico l’art.21 comma 8 che recita testualmente “La mancata trasmissione dell’interrogazione o il mancato invio della relazione richiesta nei termini fissati, dovrà costituire elemento di valutazione della performance del personale dipendente e dirigente dell’Ente”.

Come è possibile che in un Comune spuntino dal nulla dei cartelli stradali senza autorizzazione?

Come è possibile che per mesi non sia stata resa esecutiva una relazione tecnica dirigenziale?

Come mai la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molto tempo dalla segnalazione?

Intanto anche su questa se pur marginale vicenda il Movimento 5 Stelle aveva visto giusto.

Be Sociable, Share!