image_pdfimage_print

GIUNTA BENINI: ANCORA AFFIDAMENTI DIRETTI

13 marzo 2018 at 6:59

follonica-summer-festivalEbbene sì la Giunta Benini, così come denunciato da tempo dal Movimento 5 Stelle Follonica, insistentemente ricorre allo strumento dell’affidamento diretto anche nel caso in cui il costo del servizio che si intende affidare superi l’importo di € 40.000.

L’art. 36 del Dlgs 50/2016 comma 2 lettera B dispone che, nei casi in cui il servizio superi la soglia prevista dei 40.000,00 euro, di intraprendere una procedura negoziata. Inoltre il codice degli appalti pubblici obbliga l’Ente al rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti come citato al comma 1 sempre dell’art. 36 del dlgs 50/2016.

Continua a leggere…

FOLLONICA SUMMER FESTIVAL…. C’E’ QUALCHE PROBLEMA?!

18 maggio 2017 at 16:59

circus

Con lo stesso metro di giudizio riservato agli eventi culturali, oggi siamo ad informare e condividere con la cittadinanza, iter amministrativi di dubbia trasparenza. Dunque parliamo di Follonica Summer Festival, evento che era nell’ambizione della Giunta Benini e che è diventato realtà dopo la recente conferenza stampa.

I fatti:

  • il primo giorno di aprile magicamente si materializza su fb una pagina dedicata al “Follonica Summer Festival” con i primi artisti confermati e qualche giorno dopo addirittura la prevendita dei biglietti. Nonostante la richiesta di accesso presentata, ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna risposta ufficiale.
  • Il 05 maggio viene approvata la delibera di Giunta n°113 dove l’Amministrazione approva la “proposta avanzata dalla Società Non c’è problema S.r.l. con sede a Livorno (Prot. n. 14734 del 2.05.2017) per la realizzazione di un evento denominato FOLLONICA SUMMER FESTIVAL”, tuttavia la nota protocollata è meramente una “richiesta di contributo per la realizzazione dell’attrazione turistica Follonica Summer Festival”. Puntualmente l’Amministrazione concede il contributo di SETTANTATREMILAEURO sulla base di una scarna e sommaria dichiarazione d’intenti dell’agenzia: ”si esibiranno artisti di fama nazionale”. Nella stessa delibera si dà mandato al dirigente del settore n. 3 di predisporre gli atti conseguenti necessari alla realizzazione della manifestazione e per reperire risorse finanziare esterne al bilancio dell’ente.
  • Lunedì 8 maggio viene trasmessa dal Comune ai Consiglieri la delibera con allegata la richiesta da parte dell’agenzia di spettacolo “Non c’è problema” di un contributo di € 73.200 per la realizzazione di questa attrazione turistica. La data riportata sulla lettera risulta tuttavia del 14.02.2017.
  • Questa lettera di richiesta è stata protocollata in data 02.05.2017. 
  • L’11 maggio la delibera è pubblicata all’albo.

Ricapitolando: ad aprile su fb ci sono già le date confermate dell’evento con prevendita dei biglietti, ma non esiste un atto ufficiale. (Chi gestisce la pagina fb?) Viene fatta la conferenza stampa di presentazione ma ancora non si conosce alcunché. Successivamente vengono pubblicate la delibera di Giunta e la richiesta di contributo –NON IL PROGETTO DELL’EVENTO!!! – per organizzare l’evento dall’agenzia proponente. Ad oggi non esiste però una Determina Dirigenziale di impegno di spesa né il progetto dettagliato …forse perché ancora si stanno cercando soldi per abbattere i costi? A tal proposito abbiamo presentato un’interrogazione.  Assessore Baldi, è tutto a posto, o  C’E’ QUALCHE PROBLEMA?