image_pdfimage_print

VARIANTE 8: ASSALTO AL FORTE APACHE

30 luglio 2018 at 19:10

follonica-dallalto1Su indirizzo della Giunta Benini, dopo essere stato presentato nella rispettiva commissione consiliare, un importante atto tecnico/amministrativo è pronto per essere portato a breve all’attenzione del Consiglio Comunale Follonichese: la Variante n.8.

L’atto è una sostanziale modifica del piano urbanistico scaduto a luglio 2016 senza tra l’altro che si intraveda all’orizzonte il nuovo Piano Operativo. L’arenile, le classificazioni dei fabbricati in centro, i gazebi ma soprattutto la possibilità di aumentare lo sviluppo del sistema turistico del territorio comunale sono le modifiche più importanti previste nella variante. Si andrebbe ad esempio ad incrementare del 20% delle volumetrie esistenti nell’ambito della ricezione turistica, a realizzare nel quartiere Capannino una nuova struttura turistico/ricettiva per 250 posti letto, un’area camper, un aumento dell’80% dei posti letto a favore di un Hotel in zona Pratoranieri, oltre a definire nuovi accessi al mare in parte pubblici e in parte privati e nuove aree demaniali in concessione con parziale redistribuzione delle esistenti.

Secondo il Movimento 5 Stelle di Follonica questo atto conferma quanto ormai da tempo denunciato cioè una totale assenza di programmazione politica della pianificazione funzionale del territorio. Questa variante, come del resto le precedenti, sono solo il frutto di richieste di privati prontamente recepite dall’Amministrazione Benini a meno di un anno dalle elezioni amministrative, in totale assenza di una visione globale e pianificata del territorio, senza un adeguato e trasparente confronto con il territorio stesso e delle possibili conseguenze derivanti dalla loro adozione.

Continua a leggere…

MANCATA APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2016. FOLLONICA A RISCHIO COMMISSARIAMENTO?

25 maggio 2016 at 12:00

bilanciAncora una volta dobbiamo rilevare un notevole ritardo nell’approvazione dei Bilanci del Comune targato PD.

Lo scorso anno l’approvazione della previsione di bilancio in Consiglio è avvenuta con un mese di ritardo, approvando nella sostanza pressoché un consuntivo, difatti il Consiglio ha deliberato il 28 agosto mentre la scadenza era il 30 luglio.

Il Consuntivo 2015 quindi sarebbe dovuto essere pronto. Sbagliato! Nel 2016 al Comune di Follonica sono voluti 23 giorni di ritardo per l’approvazione del Consuntivo dell’anno passato, deliberando lo scorso 23 maggio in luogo della prescritta scadenza del 30 aprile.

Tutto tace per quanto riguarda il Preventivo 2016. Eppure la norma statale prevede che lo si dovrebbe approvare entro il 30 dicembre dell’anno precedente, ma i Comuni confidano ormai da anni nella benevola proroga governativa che puntualmente è arrivata anche quest’anno: prima prevista per il 31 marzo e poi ancora prorogata al 30 aprile.

Continua a leggere…